CTU e CTP in ambito civile

 

ctucivileinformazioni

Corso per CTU-CTP in ambito civile

Durata in linea con quanto indicato dall'Ordine nazionale e dai principali Ordini regionali degli Psicologi

Il corso si propone di formare psicologi in grado di prestare la propria opera professionale in qualità di Consulenti Tecnici di Ufficio e di Parte. Il corso è in linea con quanto indicato dall'Ordine nazionale e dai principali Ordini regionali degli Psicologi e pertanto offre una formazione utile per fare richiesta di inserimento negli elenchi dei CTU presso i Tribunali italiani.

Obiettivi

Acquisire competenze teorico e pratiche in ambito di consulenza tecnica psicologica di ufficio e di parte in area civile; acquisire competenze in ambito giuridico, tecniche peritali, psicodiagnostica forense, valutazione del danno psichico, valutazione dei genitori e dei minori nel procedimento di separazione e divorzio. Rendere l'allievo in grado di produrre in maniera autonoma una perizia in ambito di CTU e in ambito di CTP.

Destinatari

Il corso è riservato a psicologi, psicoterapeuti, laureati e laureandi in psicologia, psichiatri, neuropsichiatri infantili. Potranno essere valutate le richieste di ammissione alla frequenza di alcuni moduli del Master di laureati in altre aree.

Organizzazione

Il corso si articola in 19 giornate per un totale di 152 ore formative. Il numero di ore è sufficiente a coprire il fabbisogno richiesto dall'Ordine nazionale e dai principali Ordini regionali degli Psicologi in tema di formazione necessaria per accedere alle liste dei CTU presso i Tribunali.

Stage

E' prevista la possibilità di svolgere uno stage esperenziale attivabile su richiesta dell'allievo previa convenzionamento della sede di stage.

Responsabile scientifico

Elisa Manco, psicologo, mediatore familiare, esperto in psicologia giuridica, CTU Tribunale Ordinario e Tribunale per i Minorenni di Firenze, perito presso la Procura di Prato e il Tribunale per i Minorenni di Firenze.

Esame finale e attestato

Chi avrà frequentato almeno l'80% del monte ore delle lezioni otterrà un certificato e l'attestato di partecipazione.

Contesto normativo di riferimento

La formazione in ambito di psicologia giuridica si riferisce a quanto definito dalla Legge di ordinamento della professione di psicologo (L. 56/89), dal codice deontologico degli psicologi italiani e dalla delibera CNOP del 20/09/2003. Le figure professionale dei consulenti tecnici sono previste dal Codice di Procedura Civile.

Sbocchi occupazionali

Il corso offre una formazione utile per fare richiesta di inserimento negli elenchi dei Consulenti Tecnici di Ufficio presso i Tribunali italiani e per esercitare la libera professione in qualità di Consulente Tecnico di Parte.

Investimento economico

Vedere tabella di dettaglio nel programma.

Programma dettagliato, calendario e modulo di iscrizione

Scarica il programma e il calendario
Scarica il modulo di iscrizione

informazioni

Condividi

Seguici su