Corso di tecniche di mediazione e negoziazione

banner-Tecniche-MED-2017

Corso di tecniche di mediazione e negoziazione
in ambito educativo, familiare, civile, penale

In fase di accreditamento presso l'Ordine degli Avvocati e l'Ordine degli Assistenti Sociali 

informazioni

La mediazione e la negoziazione sono due modalità di gestione del conflitto e di ricerca di soluzioni alternative all'intervento del giudice. La cultura occidentale in campo umanistico mostra, negli ultimi decenni, la progressiva affermazione e diffusione dell'approccio riflessivo nelle professioni centrate sulle relazioni, sia nell'ambito psico-sociale, sia giuridico, sia educativo. La gestione dei conflitti fra individui o nei gruppi, la ricerca di equilibri stabili tra libertà e responsabilità e di soluzioni condivise ed eque tra i soggetti adulti coinvolti, anche come valore da trasmettere ai più giovani, l'autodeterminazione dei soggetti nel rispetto del riconoscimento dell'Altro, sono i valori che l'approccio riflessivo promuove, prevalentemente attraverso la comprensione consapevole dei processi affettivi e razionali che informano le relazioni umane individualmente e socialmente significative. La mediazione e la negoziazione, con i relativi modelli e tecniche, costituiscono un sapere e un operare trans-disciplinare indispensabili a professionisti quali i mediatori familiari, gli avvocati, gli assistenti sociali, gli psicologi, e a coloro che, in ambiti diversi, abbiano tra gli obiettivi la qualità psicologica e affettiva delle relazioni umane.
Obiettivo del corso è ampliare le competenze dei professionisti che si trovano, all'interno del proprio lavoro, a confrontarsi con situazioni di conflitto che possono essere gestite mediante un approccio riflessivo di stampo mediativo e negoziale che ha anche l'intenzione di proporre ai soggetti coinvolti un percorso evolutivo.
In fase di accreditamento presso Ordine degli Avvocati e Ordine degli Assistenti Sociali

Destinatari

Il corso è riservato a laureati almeno triennali in area psicologica, giuridica, pedagogica, umanistica, sociale, medica. Potranno essere valutate le richieste di ammissione con titolazione diversa da quella prevista. E' previsto un colloquio informativo e conoscitivo con il candidato, da svolgersi con il Responsabile del corso.

Organizzazione

Il corso si articola in 6 weekend d'aula per un totale di 104 ore (sabato e domenica 9,30-13,30 / 14,30-18,30, oltre ad un weekend "lungo", comprendente anche il venerdì, sempre con orario 9,30-13,30 / 14,30-18,30)

Responsabile scientifico

Annalisa Campai, mediatrice familiare, esperta per il Tribunale di Firenze, Presidente dell'associazione Buone Prassi.

Esame finale e attestato

A chi ha frequentato almeno l'80% del monte ore delle lezioni sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Chi decide di approfondire ulteriormente la conoscenza della mediazione può integrare la propria formazione con ulteriori 9 fine settimana in ambito di mediazione familiare (info a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o sul sito web firenze.spc.it)

Sbocchi occupazionali

I partecipanti potranno beneficiare delle competenze acquisite nei contesti di intervento giuridico, sociale e psico-educativo previsti all'interno della propria area professionale.

Investimento economico

Vedi programma dettagliato (sotto).

 

Programma dettagliato, calendario e modulo di iscrizione

Scarica il programma e il calendario
Scarica il modulo di iscrizione

informazioni

Condividi

Seguici su