Toscana: agevolazioni per la formazione dei professionisti

 

lo-sapevi-che4aaSei residente o domiciliato in Toscana e sei interessato ai nostri corsi di formazione? Forse non sai che la Regione Toscana ha emesso, l’Avviso pubblico per la concessione di voucher formativi individuali

rivolti a giovani professionisti nell’ambito del POR FSE Toscana 2014/2020, che mette a disposizione fondi per i liberi professionisti, affinché possano accedere a corsi di formazione e aggiornamento per la propria professione.

Possono presentare domanda di voucher giovani lavoratori autonomi di tipo intellettuale in possesso dei seguenti requisiti alla data di presentazione della domanda: ...

non aver compiuto 40 anni d'età
essere residenti o domiciliati in Toscana
essere in possesso di partita IVA
ricadere in una delle seguenti condizioni:
a) soggetti iscritti ad albi di ordini e collegi;
b) soggetti iscritti ad associazioni di cui alla legge n. 4/2013 e / o alla legge regionale della Toscana n.73/2008;
c) soggetti iscritti alla Gestione Separata dell'INPS.

Sono ammissibili al vocuher esclusivamente percorsi formativi che hanno inizio dal giorno successivo alla data di scadenza per la presentazione della domanda (vedi articolo 7 del bando) e non oltre 120 giorni dalla pubblicazione della graduatoria sul Burt e devono concludersi, ad eccezione dei master, entro 12 mesi dalla data di avvio.
E' possibile fare domanda di voucher sul presente avviso per la copertura (totale o parziale) delle spese di iscrizione per la frequenza delle seguenti attività di formazione:

1) Corsi di formazione e di aggiornamento professionale anche in modalità e-learning erogati
da:
- agenzie formative accreditate dalla Regione Toscana ai sensi della delibera di Giunta regionale n. 968/2007 e successive modifiche e integrazioni oppure della delibera di Giunta n. 1407/2016, a seconda della normativa vigente al momento dell'avvio delle attività formative o, solo in casi espressamente motivati di percorso realizzato fuori Toscana, accreditate dalla Regione di appartenenza;
(...)

3) Ultima annualità delle Scuole di Specializzazione in possesso del riconoscimento del MIUR.

Le spese ammissibili sono esclusivamente quelle di iscrizione al percorso di formazione. Sono esclusi rimborsi di viaggio, vitto, alloggio, materiali didattici e qualsiasi altra spesa.

Il costo del percorso formativo per il quale si richiede il voucher deve essere di almeno 200 euro (Iva esclusa) ed un massimo di 3000 euro; non saranno concessi voucher per corsi di formazione di costo inferiore.
Al fine dell'ammissibilità della spesa il destinatario del voucher deve aver concluso il percorso formativo e deve quindi:

in caso di master / specializzazioni e corsi di qualifica, aver sostenuto l'esame finale ed ottenuto il titolo/qualifica;
in caso di corsi che prevedono il rilascio del solo attestato di frequenza, aver frequentato almeno il 70% delle ore previste (o diversa percentuale obbligatoria prevista dal corso).

Prossima scadenza : 2 gennaio 2018

Maggiori informazioni e documentazione ufficiale alla relativa pagina del sito della Regione: http://www.regione.toscana.it/-/voucher-per-giovani-professionisti-prossima-scadenza-il-2-gennaio-2018