Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorarne l'esperienza di navigazione e consentire a chi naviga di usufruire dei nostri servizi online. Se prosegui nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni leggi la privacy policy e la cookie policy presenti nel sito.

Ruolo e sviluppo professionale del consulente di orientamento

Con Annamaria Di Fabio, docente di Psicologia dell'Orientamento Professionale e Psicologia dell'Orientamento Scolastico e Professionale presso la Facoltà di Psicologia dell'Università degli Studi di Firenze.
Nicola Giaconi
Psicologo esperto in Orientamento e Direttore PROED.

Sabato 11 dicembre 2004 dalle ore 18.00 alle ore 21.00 - Via dei Rustici, 7 - Firenze

Informazioni e prenotazioni allo 0552479220.
La partecipazione è gratuita, la prenotazione obbligatoria.
Al termine dell'incontro verrà offerto un brindisi.

La Scuola di Psicoterapia Comparata di Firenze è una agenzia formativa accreditata dalla Regione Toscana per la formazione superiore e l’orientamento, certificata ISO 9001 per la progettazione ed erogazione di servizi in ambito psicologico e di servizi di orientamento professionale.

La sede di Firenze della SPC organizza per l'anno formativo 2005 il primo Corso per Consulente di Orientamento Professionale e Scolastico rivolto a 20 laureati in materie socio-umanistiche. Durata annuale, 700 ore come da profilo della Regione Toscana. Frequenza nei fine settimana. Riconoscimento dei crediti pregressi.

L'interpretazione clinica del MMPI-A

Interpretazione clinica del test MMPI-A

lunedì 18 ottobre 2004


Vertici Network di Psicologia e Scienze Affini

Presenta

Un Workshop con James N. Butcher dal titolo:
Interpretazione clinica del test MMPI-A Via dei Rustici 7

James N. Butcher è Professore Emerito di Psicologia presso il Department of Psychology dell'Università del Minnesota presso la quale ha ricoperto per 19 anni il ruolo di Direttore del programma di Psicologia Clinica. è' stato membro della Comitato Scientifico sull'M.M.P.I. della University of Minnesota Press, occupandosi della revisione dell'M.M.P.I. nel 1989. è' stato Direttore di Psychological Assessment, periodico della American Psychological Association ed è revisore e consulente per numerose altre riviste di psicologia e psichiatria. Alla sua attività di ricercatore ha sempre affiancato la pratica clinica specialmente nell’ambito dell’assessment psicologico, della psicoterapia e della psicologia dell’emergenza. è’ membro della A.P.A. e della Society for Personality Assessment e autore di oltre 50 libri e 150 articoli scientifici.

L'interpretazione

Ogni interpretazione, insegnano i maestri della psicoanalisi, avviene nel transfert. Il concetto è un po' ostico e non manca di una sua ambiguità. Occorre definire il valore del termine 'interpretazione', se riferito alla filosofia, e in particolare alla ermeneutica, o invece se il riferimento al termine è quello teatrale e quindi della messa in scena (o, potremmo dire, nel caso di Freud, della messa in scrittura). Chi interpreta 'chi e cosa' resta comunque il centro dell'attenzione dell'esperienza psicoanalitica. Ma: chi è e dove si trova, nell'esperienza, lo psicoanalista?

Intervengono:

Giovanni Sias
Membro della Fondation Européenne puor la Psychanalyse

Patrizia Adami Rook
Presidente della Scuola di Picoterapia Comparata

L'evento è gratuito

Pensare la professione

Lo Psicoterapeuta, il Counselor, il Mediatore Familiare: chi sono? Cosa fanno? Riflessioni sull'etica, sulle Leggi, sul concetto di setting, sui modelli.

Intervengono:

Patrizia Adami Rook
Presidente della Scuola di Psicoterapia Comparata

Rolando Ciofi
Segretario Generale Mo.P.I.

L'evento è gratuito

Il transfert

Seguendo gli enunciati di Freud gli psicoanalisti hanno generalmente affermato che il transfert è il trasferimento sulla persona dello psicoanalista degli affetti del paziente. Ci vollero parecchi anni perché Freud incominciasse a elaborarne la struttura, e ciò avvenne con il famoso caso di Dora. La scoperta freudiana della Übertragung non è una fattore occasionale o accidentale ma l'elemento essenziale di ogni psicoanalisi. E a leggere con attenzione il 'Caso di Dora' le cose sono assai più articolate e stimolanti. E la teoria della Übertragung molto più ricca e affascinante.

Intervengono:

Giovanni Sias
Membro della Fondation Européenne puor la Psychanalyse

Patrizia Adami Rook
Presidente della Scuola di Picoterapia Comparata

L'evento è gratuito