Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorarne l'esperienza di navigazione e consentire a chi naviga di usufruire dei nostri servizi online. Se prosegui nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni leggi la privacy policy e la cookie policy presenti nel sito.

Libroterapia umanistica

 

libroterapia umanistica

informazioni

Corso di formazione in Libroterapia umanistica

e il suo utilizzo nei contesti educativi, di insegnamento e istituzionalizzati

Prossima Edizione: primavera 2020

Senza titolo
Corso accreditato dal MIUR
per l'aggiornamento degli insegnanti
Utilizza la CARTA DEL DOCENTE

 

Le ricerche degli ultimi due decenni hanno mostrato ormai in modo efficace gli effetti che la lettura riesce a produrre in relazione ai domini cognitivi di differenti target di persone.
Leggere è un'attività che stimola l'esercizio del cervello ed aiuta a preservare la memoria e la capacità di mentalizzare durante tutto l'arco della vita, favorendola in particolare durante l'infanzia e l'adolescenza.
Numerosi studi in letteratura hanno documentato effetti positivi della lettura narrativa per quel che riguarda le funzioni cognitive in condizione di patologia o normalità (Rui, Nouchi et al, 2012; Billington, Josie et al, 2013).
Da un punto di vista psicopedagogico, la narrazione è un processo prettamente umano (Nelson, 2003; Bruner, 1990, 1996) che viene costruito ed opera a diversi livelli cognitivi, consente produzione di significati, costituisce una sorta di "palestra" per la vita. (Batini, F., Bartolucci, M. Lettura, memoria, declino cognitivo: uno studio pilota. Formazione, lavoro, persona, 2019.)
La libroterapia è una tecnica che consente di promuovere il benessere attraverso la lettura e la sua attuazione risale a tempi antichi, all'epoca delle prime biblioteche in Grecia.
Attraverso la libroterapia possiamo attivare un confronto personale e interpersonale sulle tematiche più disparate e in una moltitudine di contesti.
Il contesto scolastico, in cui tutti i giorni insegnanti e studenti si interfacciano, rappresenta un contesto di elezione per la libroterapia, volta a declinarsi attraverso strumenti efficaci per poter accompagnare gli studenti nel loro percorso, prendendo in carico le tematiche sensibili della loro età.

Obiettivi

Il corso si propone di fornire agli insegnanti un'introduzione teorica alla libroterapia; un'esemplificazione della tecnica attraverso percorsi esperienziali rispetto a tematiche individuate a partire dalle esigenze del gruppo.
Il gruppo è concepito come strumento attivo e interattivo del percorso formativo, nell'ottica di acquisire strumenti declinabili e ripetibili all'interno dei differenti contesti scolastici di appartenenza.
Saranno individuate tematiche concordate col gruppo, rispetto alle quali verranno formati gli insegnanti, attraverso una modalità esperienziale che potranno poi riproporre nel contesto scolastico.

Destinatari

Il corso è riservato ad insegnanti ma può essere aperto anche ad altre figure professionali quali educatori, pedagogisti, animatori, assistenti sociali, formatori e percorsi formativi e professionali affini.

Organizzazione

Il corso si articola in 5 incontri da 4 ore e si tiene il giovedì pomeriggio. 

Il corso è accreditato dal MIUR per l’aggiornamento del personale scolastico (Docenti scuola infanzia, scuola primaria, scuola secondaria I e II grado, Dirigenti scolastici)

Attestato

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Sbocchi occupazionali

La libroterapia umanistica va ad ampliare il ventaglio delle attività di gruppo nei confronti degli studenti, in particolare adolescenti. Con gli adolescenti, la metodologia ha l'obiettivo di portare alla riflessione su tematiche rilevanti per lo sviluppo e all'interiorizzazione delle ricadute profonde. 

Investimento economico

Vedere tabella di dettaglio nel programma.

Programma dettagliato, calendario e modulo di iscrizione

Scarica il programma e il calendario
Scarica il modulo di iscrizione

informazioni