16 giugno: Bloomsday

Joyce“Qual è l'età dell'anima umana? Come ella ha virtù di camaleonte nel modificare colore ad ogni nuovo avvicinamento, nell'esser felice con i beati e triste con i disperati, così è anche l'età, mutevole come il suo temperamento” (James Joyce, Ulisse)

Oggi, 16 giugno, è il Bloomsday, ovvero il giorno in cui è ambientato uno dei romanzi più significativi del 900: Ulisse di James Joyce.

Nell’odissea/Odissea narrata dal romanziere irlandese, che ha appunto in Leopold Bloom il protagonista principale, le cui vicende e incontri, narrati sotto forma di flusso di coscienza, si dipanano lungo l’arco di una giornata, emergono le dinamiche relazionali, l’autoanalisi, i parallelismi con i romanzi epici, a cui fa da sfondo il fervido clima culturale di inizio secolo. Quel clima culturale in cui emergeva con forza il pensiero psicoanalitico: basti pensare che, a cavallo della pubblicazione dell’opera di Joyce, Sigmund Freud pubblicò “Al di là del principio del piacere”, “Psicologia delle masse ed analisi dell'Io” e “L’Io e l'Es”.

Qui il link per un anteprima della lettura da Google Books

Un ricordo di Lev Vygotskij

Vygotskij

Nell’anniversario della scomparsa di Lev Semënovič Vygotskij (Orša, 5 novembre 1896 – Mosca, 11 giugno 1934), vogliamo dedicare un ricordo ad un grande pensatore del XX secolo che ha fornito un contributo essenziale alla psicologia, specialmente in relazione al tema dello sviluppo cognitivo e dell’interazione col contesto e l’ambiente, nonchè dell’influenza di motivazioni ed emozioni. Il concetto di “area di sviluppo prossimale” rimane di un’attualità sorprendente, a distanza di quasi un secolo dalla sua prima teorizzazione.

Consigliamo a tutti la lettura della sua opera più famosa, "Pensiero e linguaggio"...

Leggi tutto...

Rivoluzione nelle neuroscienze

linfaticoUna scoperta che potrebbe “rivoluzionare i libri di testo e, sopratutto, il modo in cui guardiamo alle relazioni tra il sistema nervoso centrale e il sistema immunitario”, come afferma Kevin Lee, Capo del Dipartimento di Neuroscienze della University of Virginia (USA), uno degli autori dello studio.

La ricerca di cui parliamo, pubblicata sull’ultimo numero di Nature, riporta la scoperta di vasi linfatici a livello delle meningi che collegano direttamente il cervello con il sistema immunitario. Questa scoperta potrebbe avere notevoli implicazioni per la maggior parte dei disturbi nervosi in cui è implicata una componente immunitaria come l’Alzheimer o la sclerosi multipla.

Ovviamente è una scoperta talmente rivoluzionari da risultare sorprendente: nessuno studioso poteva infatti pensare che esistesse una connessione così importante “sfuggita” alla mappatura del corpo umano.

Di seguito, la traduzione...

Leggi tutto...

Approvato il Flibanserin, primo farmaco contro il calo del desiderio femminile

flibanserinLa FDA (Food and Drug Administration) ha approvato ieri con 18 voti a favore e 6 contrari, il primo farmaco per il potenziamento del desiderio sessuale femminile, sottolineando però la necessaria attenzione nella prescrizione dello stesso in virtù degli effetti collaterali quali abbassamento della pressione, astenia, svenimento e con l'indizazione all'azienda di sviluppare un piano per limitare tali rischi. La sostanza, denominata Flibanserin, è stata posta in valutazione dalla FDA su richiesta dall'azienda Sprout Pharmaceuticals nel 2013, dopo che la Boehringer Ingelheim, prima azienda produttrice, aveva visto nel 2010 respingere la richiesta presentata il 27 ottobre 2009 come trattamento efficace per l'HSDD (Hypoactive sexual desire disorder, ovvero Disturbo da desiderio sessuale ipoattivo nelle donne in premenopausa). Il sì della Commissione è giunto dopo due bocciature consecutive...

Leggi tutto...

Istituito il nuovo Osservatorio per il contrasto della diffusione del gioco d'azzardo

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha firmato il decreto istitutivo del nuovo Osservatorio per il contrasto della diffusione del gioco d'azzardo e il fenomeno della dipendenza grave, che opererà presso il Ministero della Salute e non più presso il Ministero dell'Economia e delle Finanze.

Nella nuova composizione è stata assicurata la presenza, tra gli altri, di rappresentanti delle regioni e degli enti locali, nonché delle associazioni operanti nel settore.

Al nuovo Osservatorio, previsto dalla legge di stabilità per il 2015, sono affidati il compito di monitorare la dipendenza dal gioco d'azzardo, di definire linee di azione per garantire le prestazioni di prevenzione, cura e riabilitazione nonché valutare le misure più efficaci per contrastare la diffusione del...

Leggi tutto...

TSO per i Disturbi dell'Alimentazione?

anoressiaE' stata assegnata questa settimana alla XII Commissione Affari Sociali la valutazione della proposta di Legge presentata in Parlamento lo scorso 10 marzo per l'introduzione dell'articolo 34-bis nella legge 833 (accertamenti e Tso) per la cura dei gravi Disturbi della Nutrizione e dell'Alimentazione nei casi in cui il paziente metta a repentaglio la propria vita rifiutandosi di nutrirsi (la definizione riportata nella proposta fa riferimento ai Disturbi del Comportamento alimentare, DCA, denominazione spesso ancora utilizzata).

La prima firmataria della proposta, On. Sara Moretto, in quota PD, afferma sul proprio sito che "Il tema trattato dalla proposta di legge, che nasce dal confronto sull'esperienza e sulle competenze maturate all'interno dell'ULSS 10 Veneto Orientale, dove è attivo un Centro che ha raggiunto risultati riconosciuti in tutto il territorio nazionale, è senza dubbio molto delicato. Sono tuttavia convinta che sia urgente fornire alle famiglie delle persone affette da disturbi del comportamento alimentare uno strumento per evitare di dover assistere alla morte dei loro cari. Credo inoltre che il trattamento sanitario obbligatorio per la nutrizione debba essere fornito dal Servizio Sanitario Nazionale, nelle strutture pubbliche di tutta Italia, e debba essere gestito da una équipe...

Leggi tutto...

Colloqui specializzazione - 3 luglio 2015

12giuLa Scuola di Psicoterapia Comparata, sede di Firenze, comunica che per il giorno 3 luglio 2015 sono previsti i colloqui per l'ammissione al Corso di Specializzazione Quadriennale in Psicoterapia Comparata (AA.FF. 2016-2019).

Modalità di svolgimento: ...

Leggi tutto...

90.000 minori maltrattati in Italia

maltrattamenti

Quasi mezzo milione di bambini sono in carico ai Servizi Sociali e di questi oltre 90.000 lo sono per maltrattamento: quasi il 10% della popolazione minorile Italiana. E' quello che emerge dall'Indagine nazionale sul maltrattamento dei bambini e degli adolescenti in Italia, la prima ricerca nazionale sul fenomeno realizzata dall'Autorità Garante in collaborazione con Terre des Hommes Italia e dal CISMAI (Coordinamento italiano dei servizi contro il maltrattamento e l'abuso dell'infanzia).

 

Presentata alla Camera dei Deputati la Prima indagine nazionale sul maltrattamento voluta dall'Autorità e condotta in partnership con Terre des Hommes e CISMAI(Coordinamento italiano dei servizi contro il maltrattamento e l'abuso dell'infanzia), con la collaborazione e il supporto di ANCI e ISTAT, e il documento della Commissione Consultiva per la prevenzione e cura dei maltrattamenti sui minorenni istituita dall'Authority e presieduta dal Prof. Luigi Cancrini.

Sono oltre 91mila i minorenni maltrattati seguiti dai Servizi Sociali nel nostro Paese secondo la prima "Indagine nazionale sul maltrattamento dei bambini e degli adolescenti in Italia" condotta da ...

Leggi tutto...